lunedì 17 agosto 2015

CUCINA

UN DESSERT ELEGANTE






L'altro ieri era il mio onomastico, e per festeggiarmi mi sono dedicata un dessert freschissimo e ricco, che non avrei dovuto mangiare, ma che ho mangiato lo stesso. 
Dalla cena con gli amici mi era avanzato un ananas (era destinato all'insalata di pollo e zenzero, ma poi ho cambiato idea), e ho deciso di partire da lì: un budino un po' elegante al gusto dei tropici.
 Ho preparato un litro circa di crema pasticcera (la ricetta la trovate dappertutto). Però, a metà del latte ho sostituito la panna da cucina. Inoltre ho aumentato la dose della farina e ho ottenuto una crema molto densa. L'ho aromatizzata con vaniglia e cannella.
 Appena pronta e ancora molto calda, vi ho sciolto dentro due tavolette di cioccolato bianco.
 Mentre raffreddava, ho pulito l'ananas e l'ho tagliato a dadini. L'ho fatto cuocere in un tegame con un po' d'acqua, un bicchierino di liquore (brandy o curaçao) e due cucchiai di zucchero. (Potete evitare questo passaggio usando dell'ananas in barattolo. In nessun caso potete usare ananas crudo: essendo ricco di enzimi proteolitici ''digerirebbe'' la gelatina alimentare impedendole di solidificare.)
 Dopo 5' di bollore ho spento, e ho subito aggiunto sei fogli di gelatina alimentare già ammollati in acqua fredda. Ho fatto sciogliere bene. 
Ho lasciato intiepidire e l'ho aggiunto alla crema, mescolando bene.
Ho foderato un tegame ovale con carta da forno inumidita, vi ho versato il composto e ho lasciato rassodare in frigo per diverse ore.
Infine ho preparato una salsa al caramello: ho fatto caramellare lo zucchero e l'ho diluito con poco liquore e poca acqua. 
Ho sformato il dolce staccando delicatamente la carta, ho guarnito con canditi (ma avrei potuto usare frutta fresca), e l'ho innaffiato con la salsa.
Le dosi sono sufficienti per una dozzina di persone, e devo dire che ne sono oltremodo soddisfatta.




 FINE

Trovate qui altre ricette di dolci: